Leonardo Salvini fotografia

via delle croci, 13
50018 scandicci firenze
(+39) 347 07 07 250
studio@leonardosalvini.com
p.iva 012345678010

La Camicia Bianca Secondo Me. Gianfranco Ferrè

 

Approda a Milano la mostra “La camicia bianca secondo me. Gianfranco Ferré”, già esposta nel 2014 al Museo del tessuto di Prato. Organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto di Prato e dalla Fondazione Gianfranco Ferré e curata da Daniela Degl’Innocenti.

 

 

 

A sette anni dalla sua scomparsa, un primo vero omaggio, di quelli che ci auguriamo diventino una lunga serie, ad uno dei più talentuosi stilisti del nostro tempo.

Scegliendo appunto la camicia bianca, simbolo e fiore all’occhiello della poetica di Ferrè, la mostra ripercorre l’intero iter creativo del sarto italiano, affiancando ad una serie di meravigliosi capi-simbolo una ricca ed interessante galleria fotografica.

 

 

 

 

Ho partecipato con entusiasmo al progetto, sposando da subito la coraggiosa scelta di provare ad entrare “dentro” alla matrice stilistica stessa di questo straordinario creativo ossessionato dall’estetica.

 

 

 

 

Utilizzando un piano retro illuminato ho fotografato i capi in modo da evidenziare totalmente l’architettura delle camicie ed ho ottenuto delle immagini in cui lo sfondo era completamente bianco mentre il soggetto appariva grigio chiaro nelle parti più trasparenti e completamente nero nelle parti non attraversate dalla luce; ho poi invertito i toni in negativo e successivamente  convertito l’immagine in bianco e nero in modo da renderla più simile ad una ripresa su lastra RX. Così facendo le zone bianche rappresentano i materiali non attraversati dalla luce e viceversa.

Il risultato sono stati una serie di scatti “ai raggi x” di grande suggestività che contribuiscono con forza a celebrare l’indubbia grandezza dello stilista Gianfranco Ferrè.